NEWS

Visualizza articoli per tag: formazione

Lo scorso 13 agosto è entrato in vigore il Dlgs 104/2022 (c.d. “Decreto Trasparenza”) introducendo una serie di implicazioni organizzative e problematiche, parti delle quali ancora aperte; tra queste quelle relative alla protezione dei dati personali. Considerando il fabbisogno formativo degli addetti ai lavori sui temi di questo nuovo decreto, Federprivacy ha organizzato per il 28 settembre un webinar con l’obiettivo di affrontare, in modo puntuale, le tematiche relative alla protezione dei dati personali per comprendere le implicazioni e quali misure, a livello tecnico ed organizzativo, devono/possono essere poste in atto per la presa in carico di quanto previsto dal Decreto. La finalità dell’intervento è quella di fornire, in relazione agli aspetti relativi alla protezione dei dati personali.

Per favorire l’inserimento dei giovani professionisti nel mondo del lavoro nei settori della protezione dei dati, Federprivacy ha stanziato 10 borse di studio da 500 euro ciascuna valide per la partecipazione al Master Privacy Officer e Consulente della Privacy. Nell’assegnazione delle agevolazioni finanziarie saranno favoriti gli under 35 iscritti come soci membri dell’Associazione che saranno ritenuti particolarmente meritevoli in ragione del proprio curriculum.

Il corso "I trasferimenti di dati all'estero", riguardante un tema particolarmente caldo e complesso anche alla luce dell'invalidazione del Privacy Shield, è di nuovo in programma il 15 settembre 2020 e si svolgerà online in modalità FAD.

Programmati due eventi formativi di una giornata ciascuno per i DPO prima della pausa estiva, rispettivamente il Corso di autodifesa per Data Protection Officer che si svolgerà il 5 luglio 2021 con la docenza dell’Avv. Antonio Ciccia Messina, e il Corso di formazione “Il ruolo e le attività del Data Protection Officer" con la docenza dell’Ing. Monica Perego.

Etichettato sotto

A inizio anno nuovo sono due i corsi di formazione in materia di protezione dei dati personali organizzati da due prestigiosi atenei che vedono il coinvolgimento di Federprivacy, e che rappresentano per i professionisti della privacy un’opportunità di approfondimento di alto livello sui temi più attuali della data protection.

Etichettato sotto

Sono ben sei i nuovi corsi di formazione in e-learning inseriti nell’agenda online di Federprivacy, tutti con speciali vantaggi riservati agli associati e la possibilità in diversi casi di partecipare gratuitamente per i soci membri. Gli eventi formativi in programma vertono su temi attualità per gli addetti ai lavori, come il ruolo di Dpo nei periodi di emergenza, i trasferimenti di dati all’estero, la norma ISO/IEC 27701:2019, l’audit di conformità legislativa al Gdpr, lo smart working e le app di social distancing, e la gestione operativa dei data breach.  Nello specifico, i corsi pubblicati nell’agenda online con le relative agevolazioni sono i seguenti:

Etichettato sotto

Stante all’ultimo rapporto “Digital Economy and Society Index 2019 (DESI 2019)”, l’Italia si colloca al 24simo posto (su 28 paesi membri dell’Unione Europea, prima della Brexit) in materia di digitalizzazione; ciascun paese é valutato in base al valore di cinque indicatori che contribuiscono a determinarne la posizione in “classifica”.  L’indicatore n.2 fa riferimento al “Capitale umano” ed è suddiviso in due sotto-indici: “competenze digitali di base" e "competenze avanzate in ICT”. Rispetto a questo indice, l’Italia si colloca al 26simo posto in classifica, prima delle ultime due, Romania e Bulgaria.

Etichettato sotto

Tutte le attività divulgative e formative promosse da Federprivacy in programma nel terzo quadrimestre del 2019: oltre al video corso online gratuito "Caffè Privacy", in programma 4 edizioni del Corso per Esperto Privacy di 32 ore ripartite tra aula ed e-learning valido per la certificazione TÜV di Privacy Officer, e solamente due edizioni con classi a numero chiuso del Master Privacy Officer in versione "Executive", di cui una speciale con  lezioni serali supplementari dedicate ad esercitazioni ed approfondimenti. Al Cnr di Pisa la terza edizione del Corso di formazione manageriale per Data Protection Officer

Etichettato sotto

Ad oggi sono 341 i voucher formativi da 102 euro ciascuno che sono già stati effettivamente erogati nell’ultimo anno da Federprivacy per le attività di formazione dei professionisti iscritti alla principale associazione della protezione dei dati iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Ancora 15.000 euro il valore dei voucher utilizzabili entro e non oltre il 31 marzo 2022.

Etichettato sotto

Rifinanziato il fondo permanente “Formazione e Aggiornamento Professionale Esperti Privacy”, grazie al quale già lo scorso anno gli iscritti a Federprivacy hanno potuto beneficiare di contributi per un valore complessivo di 51mila euro. Con i nuovi stanziamenti, sono adesso disponibili 500 nuovi voucher fruibili entro il 30 giugno 2023 e validi per tutti gli eventi formativi in agenda online.

Etichettato sotto
Pagina 4 di 10

Seminario 'Le nuove sfide della privacy in ambito di lavoro nell’era digitale'

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy