NEWS

Non basta la lesione della privacy per il riconoscimento del risarcimento del danno da perdita di affari

Non basta la lesione della privacy per il riconoscimento del risarcimento del danno da perdita di affari

Una notizia, pur contenendo molto spesso dati personali, è facilmente divulgabile per effetto del diritto di cronaca, che ha una valenza generalmente pari al diritto alla riservatezza. Molto spesso accade però che alla notizia - per renderla più "leggibile" oppure perché contestualizzata nella narrazione di un servizio televisivo/giornalistico - venga abbinata un'immagine, senza considerare che anch'essa è un dato personale.

Il crash dell’hard disk contenente le scritture contabili può costare caro all'imprenditore

Il crash dell’hard disk contenente le scritture contabili può costare caro all'imprenditore

I libri, i repertori, le scritture e la documentazione la cui tenuta è obbligatoria per disposizione di legge o di regolamento, o che siano richiesti dalla natura o dalle dimensioni dell’impresa, possono essere formati e tenuti con strumenti informatici (articolo 2215-bis del codice civile), ma l’eventuale crash del sistema può costare caro all’imprenditore: lo ha ribadito la quinta sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 45044, depositata il 25 novembre 2022, dichiarando inammissibile - in questa parte - il ricorso relativo ad una condanna per bancarotta semplice documentale.

Pedopornografia, non è in sé la navigazione online a determinare il reato ma la materiale disponibilità dei file anche per un tempo limitato

Pedopornografia, non è in sé la navigazione online a determinare il reato ma la materiale disponibilità dei file anche per un tempo limitato

Il mantenimento di diversi files, che ritraggono minori in versione esplicitamente sessuale, accessibili dall'interno di un proprio account creato su un sito internet costituisce detenzione di materiale pedopornografico ai sensi dell'articolo 600 quater del Codice penale.

Controlli biometrici negli stadi leciti solo con leggi specifiche

Controlli biometrici negli stadi leciti solo con leggi specifiche

Biometria off limits ai tornelli degli stadi, se non c'è una adeguata base giuridica. Ci vuole una legge specifica per trattare i dati biometrici dei tifosi all'ingresso delle arene calcistiche. Non basta un mero riferimento all'interesse generale alla sicurezza. È questo l'orientamento espresso dal Garante della privacy spagnolo (Aepd), con un parere reso noto il 20 gennaio, rubricato al n. 0098/2022.

Introduzione al prossimo avvio del whistleblowing formato europeo e riflessioni sul nuovo canale orale per le segnalazioni

Introduzione al prossimo avvio del whistleblowing formato europeo e riflessioni sul nuovo canale orale per le segnalazioni

La tematica del whistleblowing sta rientrando nell’agenda delle organizzazioni pubbliche e private, delle società di consulenza e servizi e, last but not least, degli Responsabili della Protezione dei Dati (DPO) e di tutti gli altri soggetti che a diverso titolo si occupano di privacy, attesa la imminente entrata in vigore del decreto legislativo di recepimento della direttiva UE 2019/1937 “riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione”.

Sui siti web sono illegittime le caselle precompilate con il consenso per i cookie spacciando per ‘tecnici’ quelli non essenziali

Sui siti web sono illegittime le caselle precompilate con il consenso per i cookie spacciando per ‘tecnici’ quelli non essenziali

Sui siti internet è illegittimo precompilare le caselle con il consenso per i cookie e spacciare quelli non essenziali per tecnici (per i quali il consenso non ci vuole). Sono alcune delle condotte degli operatori bocciate dal report compilato dalla task force del Comitato europeo per la protezione dei dati (Edpb), pubblicato il 18 gennaio 2023. Il report ha condotto un'analisi sulle prassi seguite nei paesi in cui su applica il Gdpr (regolamento UE sulla protezione dei dati n. 201/679): ci sono parecchie precisazioni (per lo più su aspetti noti), ma su alcuni temi si lascia la porta aperta alle soluzioni adottate dagli operatori, senza adottare scelte univoche.

Caffè Privacy: il consenso

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy