NEWS

Consiglio d’Europa: gli Stati europei devono intensificare gli sforzi per proteggere la privacy dei minori nell’ambiente digitale

Consiglio d’Europa: gli Stati europei devono intensificare gli sforzi per proteggere la privacy dei minori nell’ambiente digitale

Nel contesto della pandemia del Covid-19, gli Stati europei dovrebbero rafforzare le misure di protezione relative al trattamento dei dati personali dei minori, in particolar modo i dati riguardanti la loro salute e quelli raccolti nel quadro dell’istruzione, al fine di ridurre al minimo i potenziali effetti negativi, tra cui l’identificazione pubblica di un minore come portatore di Covid-19, ha affermato il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa in una dichiarazione incentrata sulla protezione della privacy dei minori nell’ambiente digitale, adottata il 28 aprile 2021.

Telemarketing selvaggio: il Garante Privacy sanziona tre call center

Telemarketing selvaggio: il Garante Privacy sanziona tre call center

Rispettare la volontà degli utenti di non essere più disturbati, effettuare telefonate di marketing solo con preventivo specifico consenso, adottare adeguate misure tecniche e organizzative per rispettare la privacy degli utenti. Queste sono alcune delle prescrizioni, in aggiunta a sanzioni pecuniarie, che il Garante per la protezione dei dati personali ha imposto a tre società di call center che disturbavano con offerte commerciali indesiderate decine di migliaia di utenti.

La Cassazione respinge il ricorso di Telecom contro il Garante Privacy e conferma il divieto di recupero del consenso dei dati personali

La Cassazione respinge il ricorso di Telecom contro il Garante Privacy e conferma il divieto di recupero del consenso dei dati personali

Confermato dalla Cassazione il divieto del Garante della Privacy nei confronti di Telecom di portare avanti la campagna "recupero consenso" per acquisire il via libera all'utilizzo dei dati dei clienti che, in precedenza, hanno escluso di voler essere contattati telefonicamente "per finalità promozionali". Ad avviso dei supremi giudici, - che hanno disatteso la tesi che tale campagna non sarebbe "riconducibile alla nozione di comunicazione commerciale" - "una comunicazione telefonica finalizzata ad ottenere il consenso per fini di marketing, da chi l'abbia precedentemente negato, è essa stessa una 'comunicazione commerciale'"

Ai nastri di partenza il nuovo Gruppo di Lavoro per la sicurezza delle informazioni

Ai nastri di partenza il nuovo Gruppo di Lavoro per la sicurezza delle informazioni

La sicurezza dei dati è una colonna portante della tutela della privacy e della conformità al Gdpr, e il notevole incremento di data breach ed altri eventi informatici che si stanno verificando negli ultimi tempi stanno facendo salire in modo preoccupante il livello di allerta tra gli addetti ai lavori, evidenziando la necessità di dotarsi di infrastrutture adeguate e di investire in competenze, monitorando costantemente gli scenari e le evoluzioni delle principali minacce informatiche. Nell’ambito delle proprie attività istituzionali, Federprivacy ha creato il nuovo “Gruppo di Lavoro per la sicurezza delle informazioni”, che d’ora porterà avanti varie attività finalizzate a dare pratici contributi per la protezione operativa dei dati, tra cui l’elaborazione di decaloghi e infografiche, vademecum, circolari, e anche la pubblicazione di un manuale sulle misure di sicurezza con il Gdpr.

Certificazione Privacy Officer, tre finestre per sostenere gli esami a distanza con TÜV Italia

Certificazione Privacy Officer, tre finestre per sostenere gli esami a distanza con TÜV Italia

Da quanto le disposizioni governative hanno vietato di organizzare eventi e riunioni nelle aule fisiche, TÜV Italia ha reso possibile sostenere l'esame di certificazione di Privacy Officer e Consulente della Privacy svolgendolo interamente da remoto. In tale modalità, i cui dettagli sono descritti al punto 6.4 dello Schema CDP/TÜV, l’ente di certificazione consente di sostenere l’esame a distanza, richiedendo che il candidato disponga di un pc o altro dispositivo elettronico con collegamento a internet e videocamera. Prima della pausa estiva, sono tre le finestre disponibili in cui è possibile chiedere di sostenere l’esame per ottenere la certificazione: venerdì 14 Maggio 2021, venerdì 4 Giugno 2021, e giovedì 22 Luglio 2021

Pubblicità su misura in televisione con la "Addressable TV", occhio alla privacy

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy