NEWS

Garante Privacy: 'software spia e intercettazioni, pericolosi strumenti di sorveglianza massiva'

Garante Privacy: 'software spia e intercettazioni, pericolosi strumenti di sorveglianza massiva'

Occorre prevedere più garanzie sulle intercettazioni ottenute tramite i software-spia. È l’invito rivolto in Parlamento da parte del Garante della Privacy durante l’audizione del presidente, Pasquale Stanzione, in Commissione Giustizia del Senato sul ddl Giustizia, e in particolare sulle misure in materia di intercettazioni e informazione di garanzia.

Violenza sessuale a Palermo, il Garante della privacy richiama i siti che hanno diffuso le generalità della vittima e apre un'istruttoria

Violenza sessuale a Palermo, il Garante della privacy richiama i siti che hanno diffuso le generalità della vittima e apre un'istruttoria

Il Garante per la privacy ha avviato un’istruttoria nei confronti dei siti che hanno diffuso le generalità della vittima della violenza sessuale di Palermo. L’Autorità si riserva inoltre di adottare i provvedimenti ritenuti necessari e di informarne l’autorità giudiziaria per le valutazioni di competenza.

Monito del Garante Privacy: no alla condivisione del video dello stupro di Palermo

Monito del Garante Privacy: no alla condivisione del video dello stupro di Palermo

Il Garante della privacy mette in guardia sulle conseguenze, anche di natura penale, della diffusione e condivisione dei dati personali della vittima dello stupro di Palermo e dell’eventuale video realizzato.

Vicenda festa villa torinese: il Garante apre un’istruttoria per l’accertamento di eventuali responsabilità nella diffusione di dati personali

Vicenda festa villa torinese: il Garante apre un’istruttoria per l’accertamento di eventuali responsabilità nella diffusione di dati personali

Il Garante, in relazione alle notizie diffuse dalla stampa e al video della festa organizzata in una villa di Torino nel corso della quale un noto professionista ha rivelato dati e informazioni sulla vita privata della sua ex partner e di terzi, sta procedendo all’avvio di un’istruttoria al fine di accertare eventuali violazioni della vigente disciplina sulla privacy.

Il Garante della Privacy sanziona una Asl per diffusione di dati sanitari di un paziente

Il Garante della Privacy sanziona una Asl per diffusione di dati sanitari di un paziente

Viene a conoscenza da una chat che il proprio nome e cognome erano identificabili in un cartellone pubblicitario del pronto soccorso raffigurante un operatore sanitario al pc. È accaduto al paziente di una Asl che dopo la “scoperta” ha presentato un reclamo al Garante privacy per tutelare i propri diritti.

Whistleblowing: fissate le garanzie per il dipendente che si rivolge all’Anac

Whistleblowing: fissate le garanzie per il dipendente che si rivolge all’Anac

Alla possibilità di segnalare con specifiche garanzie di riservatezza un eventuale illecito presso la propria amministrazione o la propria azienda (“whistleblowing”), si aggiunge ora la possibilità di inviare una segnalazione direttamente all’Autorità Anticorruzione. Questa è una delle innovazioni introdotte dalla recente riforma della disciplina del whistleblowing, cui si riferiscono le Linee guida dell'Anac relative alla presentazione e gestione delle segnalazioni cosiddette “esterne”, sulle quali il Garante ha espresso parere favorevole.

Privacy Day Forum 2023: Smartphone usati & Privacy

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy