NEWS

Brasile, entra in vigore la nuova legge sulla protezione dei dati personali

Brasile, entra in vigore la nuova legge sulla protezione dei dati personali

Nelle prossime settimane in Brasile entrerà in vigore la nuova legge sulla protezione dei dati (Lei Geral de Proteção de Dados Pessoais) - Legge n. 13,709 / 2018 (LGPD). Anche se molto meno dettagliato, il LGPD brasiliano è simile al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell'UE, e applica gli obblighi di protezione dei dati alle società che elaborano dati personali riguardanti residenti brasiliani.

Estonia, poliziotto e operatore sanitario curiosi multati per violazione del Gdpr

Estonia, poliziotto e operatore sanitario curiosi multati per violazione del Gdpr

L’indebita curiosità di un agente di polizia e di un operatore sanitario è stata punita dal garante per la privacy estone (Andmekaitse Inspektsioon), che li ha sanzionati nell'ambito di una procedura abbreviata per trattamento illecito di dati personali in violazione degli articoli 5 e 6 del Gdpr.

Hacker cinesi violano i server della rete di computer del Vaticano

Hacker cinesi violano i server della rete di computer del Vaticano

Un gruppo di hacker collegati al governo cinese si sarebbe infiltrato nella rete di computer del Vaticano, tra cui quello della Hong Kong Study Mission, considerato come la rappresentanza di fatto della Santa Sede nell’ex colonia britannica. La denuncia arriva da una società di cyber-sicurezza statunitense, Recorded Future, che fa risalire a maggio scorso l’inizio delle intromissioni informatiche da parte di un gruppo di hacker, denominato RedDelta, che si ritiene sia collegato a Pechino.

Australia, le autorità accusano Google di aver ingannato gli utenti sulla privacy

Australia, le autorità accusano Google di aver ingannato gli utenti sulla privacy

L' Autorità australiana per la tutela della concorrenza e dei consumatori (Accc) ha annunciato oggi di aver avviato un procedimento legale contro Google con l’accusa di aver ingannato gli utenti per ottenere il loro regolare consenso all'uso di dati personali per veicolare pubblicità mirate.

Egitto: nuova legge sulla privacy che si ispira al Gdpr, ma per le violazioni più gravi c'è il carcere

Egitto: nuova legge sulla privacy che si ispira al Gdpr, ma per le violazioni più gravi c'è il carcere

Il 18 luglio 2020 il presidente egiziano Abdel Fattah El Sisi ha approvato la Legge n. 151/2020 sulla protezione dei dati personali che era stata approvata dal Parlamento lo scorso 24 febbraio con un disegno di legge che sotto molti aspetti si ispira al Gdpr europeo, ponendo un particolare accento sulla segretezza e sull’inviolabilità delle informazioni, nonché sulla morale nei trattamenti riguardanti immagini oscene e la pedopornografia.

L'Isola di Man non fa parte dell'Ue ma si è allineata al Gdpr: comminata la prima sanzione

L'Isola di Man non fa parte dell'Ue ma si è allineata al Gdpr: comminata la prima sanzione

L'Isola di Man è un piccolo ma ricco territorio con poco più di 80mila abitanti situato nell’Europa settentrionale tra l'Irlanda e la Gran Bretagna, ma pur essendo una dipendenza della Corona Britannica non fa parte né del Regno Unito, né dell'Unione europea. Tuttavia nel 2018 il governo di quest'isola ha implementato il Gdpr con un proprio atto normativo interno, con il quale riconosce formalmente le leggi dell'UE in materia di protezione dei dati. E ultimamente le applica pure, dato che il suo Information Commissioner's Office ha appena inflitto la sua prima sanzione.

Big Data e Internet of Things, gli esperti ne parlano al CNR di Pisa

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy