NEWS

Germania e Francia ora vogliono controllare tutti i propri dati

Germania e Francia ora vogliono controllare tutti i propri dati

Un accordo firmato il 19 settembre per un piano comune sull’intelligenza artificiale applicata a manifattura e produzione industriale e l’idea di mettere in piedi un infrastruttura cloud indipendente dai servizi forniti dai giganti del web americani. Germania e Francia guardano al futuro e scendono in guerra per il controllo dei propri dati.

Polonia, società di e-commerce subisce furto di dati di 2 milioni di utenti e riceve multa da 660mila euro

Polonia, società di e-commerce subisce furto di dati di 2 milioni di utenti e riceve multa da 660mila euro

Il Garante per la privacy polacco (UODO) ha inflitto una multa per un importo corrispondente a circa 660mila euro alla società Morele.net, perchè quest'ultima non aveva adottato misure organizzative e tecniche adeguate al rischio connesso al trattamento dei dati personali di oltre due milioni di utenti.

Thailandia, lanciato allarme per data breach riguardante 41 milioni di giocatori online

Thailandia, lanciato allarme per data breach riguardante 41 milioni di giocatori online

Il Centro di coordinamento statale per la sicurezza informatica della Thailandia (ThaiCert), ha lanciato un allarme rivolto a circa 3,3 milioni di utenti spiegando che le loro informazioni personali sono state scoperte in "sistemi di database stranieri che si sovrappongono a siti di giochi d'azzardo".

Ecuador, esposti online i dati personali dell'intera popolazione di oltre 16 milioni di cittadini

Ecuador, esposti online i dati personali dell'intera popolazione di oltre 16 milioni di cittadini

Se è vero che su Internet si trovano informazioni su di tutto e di più, d'altra parte non ci si aspetterebbe di trovare i dati personali e molti dettagli della popolazione di un'intera nazione.

Australia, esposti online i dati personali di 50mila studenti universitari

Australia, esposti online i dati personali di 50mila studenti universitari

I dati personali di circa 50.000 studenti iscritti a club universitari e società di merchandising collegate al circuito accademico in Australia potrebbero essere stati esposti online e violati attraverso l'app "Get".

Usa, Facebook e Google sotto la lente la posizione per antitrust e privacy

Usa, Facebook e Google sotto la lente la posizione per antitrust e privacy

Google e Facebook doppiamente sotto scrutinio negli Stati Uniti per le questioni che riguardano antitrust e privacy. Oltre alle indagini da parte degli organi federali, si stanno aggiungendo infatti anche quelle dei procuratori generali di una trentina di stati che vogliono vederci chiaro sulle pratiche dei due giganti del web. La notizia è già circolata nelle scorse settimane, ma secondo il Wall Street Journal a breve ci sarà l'annuncio ufficiale di una delle due indagini, quella su Alphabet, la società che controlla Google.

Il presidente di Federprivacy a Report Rai 3

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy