NEWS

Cina: nuovo regolamento per la privacy online dei bambini

Cina: nuovo regolamento per la privacy online dei bambini

Un regolamento sulla protezione delle informazioni personali dei bambini in rete è stato pubblicato ieri dalla Cyberspace Administration of China. Nel regolamento si legge che nessuna organizzazione o individuo è autorizzato a produrre, rilasciare o diffondere informazioni che danneggino la privacy dei bambini.

Belgio: trafugati dati biometrici di circa 2.000 dipendenti di Adecco

Belgio: trafugati dati biometrici di circa 2.000 dipendenti di Adecco

Adecco Group Belgio è stata destinataria di un attacco cyber con significativo data leak di credenziali di autenticazione biometrica di circa duemila dipendenti Il cyber attacco ha interessato la piattaforma di authentication management Suprema ID, attraverso la violazione da parte dei criminali informatici del sistema BioStar2, una piattaforma di sicurezza interoperabile basata sul Web, aperta ed integrata e dotata di funzionalità complete per il controllo degli accessi, tempi e presenze del personale dipendente.

Germania, pubblicati i dati personali di 90 mila clienti Mastercard

Germania, pubblicati i dati personali di 90 mila clienti Mastercard

I dati personali piratati di circa 90.000 clienti MasterCard tedeschi sono stati pubblicati questa settimana in un forum online, inclusi i numeri di carta di credito. Questo secondo quanto riportato dalla stampa tedesca, spingendo Mastercard a sospendere la piattaforma partner. “Abbiamo immediatamente sospeso la piattaforma dopo aver appreso dell’incidente”.

Usa, attacco ransomware coordinato a 23 città del Texas

Usa, attacco ransomware coordinato a 23 città del Texas

E’ allarme cybersecurity in Texas dove 23 città “minori” sono state colpite da un attacco ransomware coordinato. Lo ha rivelato il Department of Information Resources secondo cui le aggressioni sono iniziate venerdì mattina e hanno coinvolto “piccole amministrazioni pubbliche” la cui localizzazione viene mantenuta segreta per motivi di sicurezza.

UK: a Londra arriva il riconoscimento facciale nelle telecamere di sicurezza di King’s Cross

UK: a Londra arriva il riconoscimento facciale nelle telecamere di sicurezza di King’s Cross

I sistemi di sicurezza installati nelle città di tutto il mondo fanno sempre più uso delle tecnologie basate sul riconoscimento facciale: c'è chi ne vuole limitare l'uso in nome della privacy, e c'è invece chi intende sfruttarlo sempre di più aumentando le telecamere CCTV connesse alla rete. Come riporta il Financial Times, è questo, il caso di Londra: a King's Cross sono in uso telecamere di sorveglianza in grado di monitorare oltre 270 mila metri quadrati, dalla affollatissima stazione dei treni fino alla sede di Google.

Usa: utenti registrati senza consenso, scatta la class action contro Apple

Usa: utenti registrati senza consenso, scatta la class action contro Apple

Class action contro il colosso della mela mozzicata per una presunta violazione della privacy. La causa è stata depositata in un tribunale della California e ruota attorno a un programma con cui il produttore dell'iPhone aveva assunto persone per ascoltare una quantità limitata di interazioni tra utenti e l'assistente vocale Siri. Apple si era già difesa sostenendo che ascoltava meno dell'1% dei comandi dati «intenzionalmente» a Siri.

Basta un consenso e Google Maps vi pedina ovunque andate

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy