NEWS

Usa: lo scandalo di Cambridge Analytica costa a Facebook 725 milioni di dollari

Usa: lo scandalo di Cambridge Analytica costa a Facebook 725 milioni di dollari

A pochi mesi dalla chiusura del processo Cambridge Analytica, riguardante lo scandalo del 2018 riguardante la condivisione dei dati degli utenti con la società di consulenza britannica, Meta ha siglato un accordo da 725 milioni di Dollari per la chiusura di una class action.

Spagna: Garante della privacy sanziona un sedicenne per cyberbullismo e revenge porn a scuola

Spagna: Garante della privacy sanziona un sedicenne per cyberbullismo e revenge porn a scuola

Sedicenne sanzionato per violazione della privacy per avere usato video e foto sessuali per ricattare una tredicenne, che li aveva inviati a mezzo di piattaforme social e di messaggeria istantanea. Per il Gdpr il sedicenne è un titolare del trattamento e la sua condotta ha realizzato un trattamento illecito: è successo in Spagna (procedura n.ps-00107-2022), dove il locale garante della privacy ha irrogato al sedicenne una sanzione pecuniaria di 5 mila euro.

Ungheria: rientrano nel diritto d'accesso previsto dal GDPR anche le versioni non definitive dei documenti che riguardano l'interessato

Ungheria: rientrano nel diritto d'accesso previsto dal GDPR anche le versioni non definitive dei documenti che riguardano l'interessato

Tutte le versioni intermedie di un atto sono conoscibili con una richiesta di accesso ai sensi del Gdpr (regolamento Ue sulla protezione dei dati n. 2016/679). Sempreché di queste versioni non definitive sia conservata una copia. Se manca o non è rintracciabile la versione preliminare, al contrario, non viola la privacy la scuola che non dà accesso a un documento di cui non è in possesso.

Belgio: patteggiamento per le violazioni privacy

Belgio: patteggiamento per le violazioni privacy

Patteggiamento per le violazioni privacy. Alcune società belghe (settore media) hanno raggiunto un accordo con il locale Garante della privacy e, senza riconoscimento della loro responsabilità, hanno accettato di pagare 10 mila euro per alcune violazioni della privacy. Il provvedimento (decisione n. 151/2022 del 21/10/2022) rappresenta il primo caso, di cui si ha notizia, di accordi di questo tipo. L'episodio mette sotto i riflettori il sistema sanzionatorio del regolamento Ue sulla privacy 2016/679.

Regno Unito: dal garante inglese una guida operativa per i sistemi di videosorveglianza

Regno Unito: dal garante inglese una guida operativa per i sistemi di videosorveglianza

Il Garante inglese (ICO – Information Commissioner’s Office) a Ottobre 2022 ha rilasciato una guida operativa per i diversi sistemi video che effettuano trattamenti di rilevazione o registrazione immagini, come ad esempio le telecamere per la lettura targhe, le body cam, i droni o sistemi di riconoscimento facciale.

Irlanda: Facebook, maxi sanzione da 265 milioni di euro per violazione del GDPR

Irlanda: Facebook, maxi sanzione da 265 milioni di euro per violazione del GDPR

A conclusione di un’inchiesta nei confronti di Meta, in data 28 novembre 2022 l’autorità per la protezione dei dati irlandese (Data Protection Commission) ha annunciato di aver inflitto una maxi sanzione di 265 milioni di euro alla società proprietaria di Facebook, Instagram e WhatsApp.

10 Consigli per prenotare online le vacanze senza brutte sorprese

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy