NEWS

Esperti di privacy a confronto al Secsolutionforum 2023

Mancano meno di due settimane all’apertura dell’edizione 2023 di secsolutionforum, che si svolgerà in formato digitale dal 26 al 28 Aprile e vedrà la partecipazione del presidente di Federprivacy e numerosi esperti in materia di protezione dei dati.

Il secsolutionforum 2023 vedrà la partecipazione del presidente di Federprivacy

L’edizione di quest’anno, organizzata come di consueto da Ethos Media Group, sarà particolarmente focalizzata su numerose e interessanti tavole rotonde e talk show, incentrati su temi di attualità e di assoluta importanza come l’odierno scenario energetico, le novità normative, la cybersicurezza e le relative problematiche. Si rinnovano anche quest’anno gli appuntamenti esclusivi dedicati a marketing, vendita e organizzazione aziendale.

Secsolutionforum è suddiviso in tre giornate, fruibili online, dove verranno affrontati i temi più attuali della sicurezza tra tavole rotonde, scenari, formazione e workshop e, attraverso l’interazione fra rappresentanti di autorità pubbliche e professionisti di settore, i partecipanti potranno apprezzare ogni soluzione trovare risposta a tutti i quesiti tecnico legali.

Nel programma di mercoledì 26 Aprile è prevista la tavola rotonda di apertura “La resilienza che diventa tema normativo”, a cui interverranno vari esperti che analizzeranno i cambiamenti per la sicurezza fisica e logica in un contesto, come il nostro, dai contorni economico-politici indefiniti. A questo panel parteciperanno Alvise Biffi, Vicepresidente di Assolombarda, Alessandro Bove, Ricercatore di tecnica e pianificazione e urbanistica dell’Università di Padova, Giulio lucci, Presidente di ANIE Sicurezza, Alessandro Manfredini, Presidente di AIPSA, Pierluigi Perri, Avvocato e Professore di Sicurezza informatica, privacy e protezione dei dati sensibili presso l’Università Statale di Milano,

A seguire, insieme al Presidente Federprivacy Nicola Bernardi, si affronterà l’intersezione tra intelligenza artificiale, cybersecurity e data protection nella nuova società digitale, approfondendo le violazioni e prevenzioni da introdurre con l’eccezionale partecipazione di Guido Scorza, Componente del Collegio del Garante per la protezione dei dati personali, Marco Menegazzo - Colonello addetto al Comando Generale della Guardia di Finanza, Marco Soffientini, avvocato, esperto di Privacy e Diritto delle nuove Tecnologie, e Pierluigi Perri.

Sempre durante la prima giornata gli addetti ai lavori potranno assistere anche ad un importante momento di formazione in collaborazione con Flavio Romanello, Presidente Nazionale Confartigianato Impiantisti Elettronici, che analizzerà i cambiamenti legati alla nuova definizione della lettera “B” all’interno del D.M. 37. Romano Mati, del Direttivo Nazionale Confartigianato Elettricisti e Presidente Installatori Elettrici ed Elettronici Confartigianato Prato e Toscana, approfondirà le possibilità di abolire gli allegati del DM37/08. La formazione su queste novità in campo normativo è fondamentale per i professionisti della sicurezza che devono rimanere in regola con le certificazioni.

La pubblicazione del Decreto Controlli (DM 1.9.2021) ha dato inizio a una rivoluzione storica nel settore della manutenzione dei presìdi antincendio: dall'entrata in vigore del decreto tale rivoluzione è entrata nella sua fase di attuazione concreta. E proprio in occasione della seconda giornata, Sandro Marinelli, Ingegnere Industriale Meccanico e Dirigente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in congedo, nonché Presidente dell Associazione M.A.I.A, farà una panoramica delle conseguenze che il decreto produrrà nel mondo degli appalti e più in generale nel mercato della sicurezza antincendio, presentando la strada che M.A.I.A. sta intraprendendo al fianco dei propri associati, per una maggiore moralizzazione e professionalizzazione del mercato.

Il 28 aprile, ultimo giorno dell’evento digitale, durante l’approfondimento “Videosorveglianza urbana integrata - Smart City tra progettazione, trasformazione digitale, privacy e codice appalti: casi pratici e metodologia”, Luca Leccisotti, Formatore manageriale della PA, esperto in appalti e procedure di gara telematiche illustrerà come il nuovo codice degli appalti pubblici 2023 appena entrato in vigore possa costituire un passaggio fondamentale, più chiaro e semplificato, con gare più semplici e trasparenti e con maggiore apertura alla concorrenza, soprattutto nel settore tecnologico e delle smart cities.

I corsi che si terranno durante le tre giornate saranno validati da vari enti e daranno la possibilità di accedere a crediti formativi. Secsolutionforum 2023 continua a rappresentare un’opportunità unica per partecipare a corsi di formazione, incontri, workshop entrando in contatto con le aziende.

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev Ad aprile in omaggio per i soci 'La privacy degli ultimi' e 'Privacy primi passi'
Next Privacy News: sfogliabile online il nuovo numero della rivista dedicato ai rischi sui dati sulla salute mentale

Privacy Day Forum 2024, il trailer della giornata

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy