NEWS

Diritto di accesso degli eredi ai dati personali del de cuius

Il Garante per la protezione dei dati personali nell'ambito delle schede "divulgative" dedicate al diritto di accesso recentemente diffuse, si occupa anche del diritto di accesso ai dati riguardanti le persone decedute. Relativamente al profilo soggettivo, una delle figure principali "protagoniste" nell'ambito della normativa sul trattamento dei dati personali è costituita naturalmente dall'interessato. La nozione di "interessato", nel "linguaggio privacy", è costruita concettualmente sulla definizione di "dato personale" - contenuta nell'art. 4, n. 1, GDPR (General Data Protection Regolation - Regolamento sulla protezione dei dati dell'Unione Europea 2016/679): il "dato personale" consiste in "qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile", il soggetto interessato appunto. Pertanto, l'"interessato" è il soggetto cui si riferiscono i dati personali, di volta in volta

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev Minori online: Tik Tok per gli under 14 solo con il consenso dei genitori
Next Sui social sì alla libertà di critica ma attenzione alle parole e al contesto

Big Data e Internet of Things, gli esperti ne parlano al CNR di Pisa

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy