NEWS

Dal 27 agosto in vigore la legge annuale per il mercato e la concorrenza: le pubbliche amministrazioni dovranno evitare doppi controlli sulle imprese

Al nuovo governo meno di due anni di tempo per eliminare i doppioni nei controlli delle pubbliche amministrazioni sulle imprese, impedire che vengano richiesti documenti già in possesso degli uffici, anche sanzionando i funzionari, mettere al bando le verifiche a sorpresa introducendo la programmazione e sostituire ove possibile le sanzioni con una diffida, che funga da deterrente al mancato rispetto delle regole. A prevederlo è la legge 5 agosto 2022, n. 118, Legge annuale per il mercato e la concorrenza 2021, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 188 del 12 agosto scorso e in vigore dal 27 agosto.

In Gazzetta la legge annuale per il mercato e la concorrenza 2021, in vigore dal 27 agosto

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev Contratti di fornitura di servizi a regola d'arte sugli aspetti riguardanti la privacy per evitare il rischio di sanzioni e contenziosi
Next Tar Emilia-Romagna: giusto il diniego dell'ispettorato del lavoro per la geolocalizzazione dei veicoli aziendali se non c'è la valutazione d'impatto

Privacy Day Forum 2023: i momenti salienti

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy