NEWS

Dpo e professionisti della protezione dei dati, nuove opportunità con i gruppi di lavoro di Federprivacy

Nell’ambito delle proprie attività istituzionali, Federprivacy ha di recente creato 16 Gruppi di Lavoro dedicati a specifici ambiti e settori con il compito di portare avanti varie attività finalizzate a dare pratici contributi agli addetti ai lavori, tra cui l’elaborazione di decaloghi e infografiche, vademecum, circolari, statistiche e studi, articoli, manuali, eventi, ed ogni altra iniziativa mirata alla divulgazione della cultura della privacy e alla conformità alla normativa in materia di dati personali.

Opportunità di avere un ruolo in Federprivacy


Gli ambiti di operatività dei gruppi di lavoro attivati sono rispettivamente l’agevolazione dell’esercizio dei diritti dell’interessato, la gestione del personale, la sicurezza delle informazioni, il settore bancario e finanziario, la pubblica amministrazione, il terzo settore e non profit, l’Intelligenza Artificiale, la Cybersicurezza, il settore sanitario, il marketing ed il commercio elettronico, le investigazioni private e la videosorveglianza, il giornalismo e i mezzi di informazione, la privacy negli studi legali, certificazioni e standardizzazione, tutela dei minori e delle persone vulnerabili, e amministrazioni condominiali.

I gruppi di lavoro avranno un numero ristretto di membri per garantirne la funzionalità, e svolgeranno le loro attività con funzioni consultive in supporto al Comitato Scientifico e con riporto direttamente al Consiglio Direttivo di Federprivacy. I soci qualificati negli ambiti richiesti che sono interessati a far parte di uno dei gruppi di lavoro possono inviare la propria candidatura tramite la sezione “Collabora con noi”.

Nuove opportunità in seno a Federprivacy

Inoltre, sono già stati individuati 9 uffici di rappresentanza e corrispondenti all’estero, in Germania, Svizzera, Austria, Croazia, Bulgaria, Polonia, Lussemburgo, Albania, e San Marino, e l’obiettivo dell’associazione è di instaurare collaborazioni in una trentina di paesi in cui la protezione dei dati personali è un tema rilevante. Anche in questo caso, i soci membri qualificati che per ragioni professionali risiedono in altre nazioni europee ed extra europee e che sono interessati ad avere un ruolo in Federprivacy possono inviare la propria candidatura tramite la sezione “Collabora con noi”.

Anche se si tratta di ruoli svolti nell’ambito delle attività non profit di Federprivacy, e quindi di natura volontaria senza previsione di una retribuzione per l’attività svolta, è sottinteso che per gli associati si tratta di interessanti opportunità di rafforzare la propria presenza in un network di oltre duemila addetti ai lavori che sono iscritti alla principale associazione italiana del settore iscritta al Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013.

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev A ottobre il Corso di alta formazione per Esperto Privacy valido per la certificazione TÜV
Next I professionisti della protezione dei dati sempre più impegnati nella divulgazione della cultura della privacy

Umberto Rapetto: più tutelati con Gdpr ma non bisogna abbassare la guardia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy