NEWS

A ottobre il corso specialistico sulla videosorveglianza riconosciuto da TÜV Italia

E' in programma dal 6 al 27 ottobre 2022 la prossima edizione del Corso di formazione specialistico “Privacy Officer e Consulente Privacy nella Videosorveglianza” ed organizzato da Ethos Academy con il patrocinio e la consulenza scientifica di Federprivacy. Il percorso è riconosciuto da TÜV Italia ai fini della certificazione del settore specialistico della videosorveglianza, e prevede anche i crediti per gli avvocati.

Videosorveglianza: nel 92% dei casi le telecamere violano normativa sulla privacy

Oltre che per i legali, il percorso è specificamente indicato per i data protection officer e i responsabili delle funzioni privacy che devono affrontare le numerose criticità che comportano i moderni sistemi di videosorveglianza, che negli ultimi mesi sono stati inseriti nel piano delle attività ispettive dell'Autorità Garante per la Privacy, e che nel 92% dei casi risultano non conformi alla normativa in materia di protezione dei dati personali, come ha evidenziato un recente studio dell'Osservatorio di Federprivacy.

Con Delibera RIC-2022-00000977 del 25 marzo 2022, il Consiglio Nazionale Forense ha infatti riconosciuto 10 crediti per gli avvocati. Il corso di 20 ore in Fad è rivolto principalmente a professionisti e consulenti in materia di privacy che svolgono le loro attività in imprese private ed anche enti pubblici che utilizzano sistemi di videosorveglianza complessi, e il programma è strutturato in quattro lezioni di 5 ore ciascuna che vedono come docenti l'Avv. Marco Soffientini, legale esperto di privacy e protezione dei dati personali nonché Data Protection Officer di Federprivacy, e l'Avv. Andrea Graziotti, legale del foro di Perugia e Privacy Officer certificato da TÜV Italia.

Le lezioni in calendario sono previste nei giorni 6,13,20,27 ottobre 2022. Il percorso è valido per accedere all'esame di certificazione di Privacy Officer e Consulente della Privacy nel settore specialistico della videosorveglianza, e i partecipanti che lo desiderano possono sostenerlo già subito nella sessione il 9 novembre 2022 sempre da remoto.

Durante il programma i docenti affronteranno in maniera approfondita tutti i principali temi dello specifico settore, comprese le Linee Guida 3-2019 dell'European Data Protection Board, le ultime FAQ pubblicate dal Garante della privacy, i princìpi di privacy by design e privacy by default di cui bisogna tenere conto quando si progetta un sistema di videosorveglianza, i nuovi scenari che sono stati aperti dal Covid-19, e tutte le più recenti evoluzioni normative, nonché i casi di studio più rilevanti che sono stati oggetto di sanzioni da parte delle autorità.

Il corso è riconosciuto da TÜV Italia ai fini della certificazione del settore specialistico della videosorveglianza (Vedasi punto 6.3.2.2 dello Schema CDP/TÜV), e oltre ai crediti per gli avvocati, sono previsti anche 20 crediti formativi per i Privacy Officer certificati con TÜV Italia, e 20 crediti per i soci membri di Federprivacy ai fini del rilascio dell'Attestato di Qualità dei servizi ai sensi della Legge 4/2013.

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev In omaggio un libro a scelta per chi paga la quota associativa
Next In omaggio per i soci il manuale 'Privacy e gestione del personale'

Umberto Rapetto: più tutelati con Gdpr ma non bisogna abbassare la guardia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy