NEWS

Tar Veneto: non c'è diritto all'anonimato sulle dichiarazioni rese nel consiglio di istituto scolastico

Non c'è diritto all'anonimato sulle dichiarazioni rese nel consiglio di istituto. La scuola, infatti, non può invocare la privacy per negare la copia del verbale dell'organo collegiale, contenente in chiaro l'identità di chi ha reso una dichiarazione nel corso della riunione. Così ha deciso il Tribunale amministrativo regionale (Tar) Veneto, sezione quarta, con la sentenza n. 324/2024 depositata il 23 febbraio 2024.

 Verbali di istituto,non possono essere oscurati i nomi dei dichiaranti

Fonte: Italia Oggi - di Antonio Ciccia Messina

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev Files informatici e dati Gps provenienti da un'autovettura sono acquisibili come 'prova documentale'
Next Il prontuario Privacy con 100 formule difensive per le contestazioni di violazioni del GDPR

Privacy Day Forum 2024: il servizio di Ansa

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy