NEWS

Selezioni del personale da svolgere senza consultare i profili social personali dei candidati

Selezioni di personale trasparenti e oggettive, da svolgere senza consultare i profili social personali dei candidati: questo l’obiettivo del Codice di condotta elaborato da Assolavoro, l’associazione nazionale delle agenzie per il lavoro, e appena approvato dal Garante privacy. Un intervento sicuramente utile a innalzare la qualità degli annunci e delle procedure di selezione che popolano il mercato del lavoro, che troppo spesso vanno fuori dai binari fissati dalla legge.

Selezione del personale consultando solo social media di ambito professionale

Fonte: Il Sole 24 Ore - di Giampiero Falasca

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev Contribuenti & Fisco: concordato preventivo a prova di privacy
Next Durante un colloquio di lavoro vietato chiedere ai candidati se sono stati licenziati o se hanno intenzione di avere figli

10 Consigli per prenotare online le vacanze senza brutte sorprese

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy