NEWS

Perimetro di sicurezza nazionale cibernetica, il regolamento in vigore dall'8 maggio

Cybersecurity: adottato il secondo decreto attuativo del Perimetro di sicurezza nazionale cibernetica che disciplina la procedura di valutazione sugli acquisti ICT e i poteri di verifica e ispezione delle Autorità competenti. Dopo l'entrata in vigore del D.P.C.M. 30 luglio 2020, n. 131 , il quadro normativo relativo al Perimetro di Sicurezza Nazionale Cibernetica, istituito con D.L. 21 settembre 2019, n. 105, si arricchisce con l'adozione del D.P.R. 5 febbraio 2021, n. 54

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev Tabulati telefonici, sì all’uso penale ma solo per reati intercettabili
Next Smart working: se il dipendente usa il pc personale la p.a. non risponde

Umberto Rapetto: più tutelati con Gdpr ma non bisogna abbassare la guardia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy