NEWS

La società che gestisce i dati relativi alle targhe degli autoveicoli in un parcheggio deve essere designata responsabile del trattamento

Il trattamento di dati personali effettuato da un soggetto incaricato dal titolare, ma in assenza di investitura formale nel ruolo di responsabile o sub-responsabile, è illecito. Così la Cassazione conferma la pronuncia sanzionatoria del Garante Privacy, già impugnata inutilmente davanti al Tribunale che aveva appunto respinto l’opposizione al decreto ingiuntivo per il pagamento della sanzione pecuniaria comminata dall’Authority alla società che gestiva dati personali relativi all’uso dei parcometri su committenza di Atac Spa, formale responsabile del trattamento di cui è titolare Roma Capitale.

Parcometri, la società che gestisce i dati relativi alle targhe deve assumere la responsabilità del trattamento

Fonte: Il Sole 24 Ore - di Paola Rossi

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev Prontuario privacy per i Dpo: adempimenti e compiti per imprese, professionisti e p.a.
Next Oblio oncologico da subito, ma c'è il rischio che banche e assicurazioni vadano in ordine sparso

10 Consigli per prenotare online le vacanze senza brutte sorprese

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy