NEWS

L’archiviazione non impone la cancellazione dal web

Diritto di cronaca batte riforma penale uno a zero. Se la notizia disponibile sul web è aggiornata correttamente, dando conto dell’archiviazione di un procedimento penale, e riguarda un personaggio pubblico non c’è ragione di deindicizzarla. In una delle primissime applicazioni della norma contenuta nella nuova disciplina del processo penale, il Garante della privacy ha accolto la tesi di Google, respingendo la richiesta di rimozione avanzata da una persona coinvolta in un procedimento penale, oggetto di successiva archiviazione.

Per il Garante della privacy non è stato introdottoun vincolo assoluto

Fonte: Il Sole 24 Ore - di Giovanni Negri

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev Inutilizzabili dal fisco le prove raccolte fuori termine
Next Nessuna condanna penale per l’installazione non autorizzata della videosorveglianza se non c'è prova del controllo dei lavoratori

Arezzo TV, lo speciale dedicato al Privacy Day Forum 2024

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy