NEWS

Open Data: da AgID le nuove linee guida per l’apertura dei dati e il riutilizzo dell’informazione del settore pubblico

Con Determinazione n. 183/2023 AgID ha adottato e pubblicato le “Linee Guida recanti regole tecniche per l’apertura dei dati e il riutilizzo dell’informazione del settore pubblico” ai sensi dell’articolo 12 del D. Lgs. n. 36/2006, disposizione introdotta a seguito delle modifiche del D. Lgs. n. 200/2021, recepimento italiano della Direttiva 2019/1024, cosiddetta Direttiva Open Data.

 Open Data: da AgID le nuove linee guida

Le Linee Guida hanno l’obiettivo di supportare le pubbliche amministrazioni e gli altri soggetti interessati al processo di apertura dei dati e di riutilizzo dell’informazione del settore pubblico, attraverso indicazioni volte ad implementare le disposizioni e le modalità disciplinate dalle norme indicate.

In particolare, tali indicazioni riguardano formati, modalità di pubblicazione, profili di metadati, licenze e tariffazione, richieste di riutilizzo e strumenti di ricerca, tutti aspetti regolamentati da Direttiva e Decreto legislativo. Il documento include, inoltre, indicazioni su aspetti organizzativi e qualità dei dati.

Il processo di adozione delle Linee Guida ha seguito l’iter indicato dall’art. 71 del CAD: alla consultazione pubblica, effettuata tra il 16 giugno e il 17 luglio 2022, ha fatto seguito il rilascio del parere della Conferenza Unificata e il pronunciamento del Garante per la protezione dei dati personali, oltre alla notifica alla Commissione Europea, in quanto trattasi di regole tecniche.

Intorno alle Linee Guida, inoltre, è stato condotto un percorso partecipativo per garantire il coinvolgimento quanto più largo possibile sia tra i soggetti chiamati ad attuare le indicazioni presenti (pubbliche amministrazioni, organismi di diritto pubblico, società pubbliche e private) che tra stakeholder ed utenti che rappresentano i destinatari delle azioni di implementazione del documento.

In particolare, sono stati organizzati 3 cicli di webinar, per un totale di 13 appuntamenti, e sono stati utilizzati più canali per la consultazione pubblica (Forum/Docs Italia, ParteciPA e template ISO) che hanno consentito di raccogliere circa duecento commenti, un record per consultazioni analoghe.

Una sintesi del percorso partecipativo e dell’intero iter seguito per l’adozione è presente nel report conclusivo pubblicato su dati.gov.it.

Fonte: AgID

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev L'informativa privacy: specificità per il whistleblowing
Next Garante Privacy, il piano delle attività ispettive per il secondo semestre 2023: nel mirino riconoscimento facciale, telemarketing, e cookies

Privacy Day Forum 2023: il trailer della giornata

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy