NEWS

Il Privacy Day Forum in diretta streaming

Al CNR di Pisa il 19 giugno il forum annuale di Fedeprivacy. Attesa per la partecipazione di Alessandro Acquisti. Trai relatori di spicco il giurista Pizzetti, Perri dell'Università di Milano, e il generale Umberto Rapetto. Per l'Autorità, parteciperà Claudio Filippi del dipartimento attività ispettive con l'apertura del segretario generale Giuseppe Busia. Oltre 50 gli interventi da parte di esperti della materia. Prenotazioni oltre quota mille, prevista anche la diretta streaming. Numero speciale della rivista "Privacy News". Riconosciuti 6 crediti formativi per gli avvocati e 10 per i Privacy Officer e Consulenti della Privacy certificati con TÜV Italia

Pisa, 12 giugno 2019 - A distanza di un anno dalla definitiva entrata in vigore del Gdpr,  si svolgerà mercoledì 19 giugno 2019 al CNR di Pisa l'ottava edizione del Privacy Day Forum.

Nell'agenda dei lavori del forum annuale di Federprivacy previsti 17 interventi da parte di esperti della materia e rappresentanti delle autorità nell'auditorium principale, e ben 41 interventi nei workshop tematici che si svolgeranno in tre rispettive sale meeting.

In un momento storico in cui non mancano i punti interrogativi sul futuro della privacy e della protezione dei dati personali, l'evento vedrà la partecipazione straordinaria di Alessandro Acquisti, Professore di Information Technology e Public Policy all'Heinz College della Carnegie Mellon University, che arriverà dagli Stati Uniti per presentare la sua relazione il cui titolo è formulato proprio sotto forma di domanda: "Chi trae davvero vantaggio dalla data economy?"

Trai numerosi relatori di spicco, c'è grande attesa per l'intervento del giurista Francesco Pizzetti sul tema "GDPR e spazio comune europeo dei dati", quello di Pierluigi Perri, docente di informatica giuridica dell'Università di Milano, che parlerà del rischio della sorveglianza di massa e le minacce alla privacy, mentre Umberto Rapetto, Generale della Guardia di Finanza diventato noto come lo sceriffo del web, affronterà lo spinoso problema dei data breach e dei ransomware. Per l'Autorità, parteciperà Claudio Filippi, direttore del dipartimento attività ispettive del Garante, e il Segretario Generale Giuseppe Busia, che aprirà la giornata dei lavori.

La partecipazione all'evento è gratuita, e nonostante le oltre mille iscrizioni, al momento è ancora possibile effettuare la prenotazione online. Il programma della plenaria sarà comunque trasmesso anche in diretta streaming su questa pagina del sito di Federprivacy. Riconosciuti per i professionisti 6 crediti formativi per gli avvocati, e 10 per i Privacy Officer e Consulenti della Privacy certificati con TÜV Italia. I crediti saranno evidenziati negli attestati di partecipazione inviati gratuitamente in formato digitale a tutti i partecipanti regolarmente registrati.

Insieme al materiale del convegno, a tutti i partecipanti sarà data in omaggio una copia del numero speciale della rivista "Privacy News" (vedasi la versione sfogliabile online) e la miniguida "Primi Passi Privacy" edizione aggiornata dopo il Dlgs 101/2018.

Inoltre, nell'occasione dell' 8° Privacy Day Forum, Federprivacy ha indetto una campagna di adesione all'Associazione come socio membro con un'offerta speciale comprendente il nuovo libro "La Privacy nella P.A." scritto da Antonio Ciccia Messina, ed un buono pasto valido per il pranzo nel giorno dell'evento.

Note sull'autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.it 

Prev Sono mezzo milione i DPO nell’UE. Ma i Privacy Officer guadagnano di più

Privacy Day Forum 2019 in streaming

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo