NEWS

Registro dei trattamenti, informative privacy, consensi, e valutazione d'impatto: corso operativo per gestire in modo efficace gli adempimenti del GDPR

Per ogni nuovo trattamento di dati personali, che è alla base delle Privacy by design, il GDPR prescrive una serie di aggiornamenti e valutazioni, a cominciare dal registro delle attività di trattamento, l’informativa privacy, l’analisi dei rischi e la valutazione d’impatto (DPIA).

Ing. Monica Perego

(Nella foto: l'Ing. Monica Perego, docente del Master per Esperto Privacy)

Tali adempimenti possono risultare complessi da gestire per gli addetti ai lavori, in particolare quando un trattamento può comportare un rischio elevato per i diritti e le libertà degli interessati (a causa del monitoraggio sistematico dei loro comportamenti, o per il gran numero dei soggetti interessati di cui sono magari trattati dati sensibili, o anche per una combinazione di questi e altri fattori), il Regolamento UE 2016/679 obbliga i titolari a svolgere una valutazione di impatto prima di darvi inizio, in certi casi consultando preventivamente il Garante della Privacy.

Per poter gestire tutti questi adempimenti in modo efficace, Federprivacy ha organizzato un corso operativo che affronta, con esempi e contenuti di taglio molto pratico, l’analisi di tali documenti, seguendo un percorso logico e proponendo soluzioni alternative che devono essere contestualizzate per essere adattate alle specifiche di ogni realtà.

Il principale obiettivo del corso ‘Registro dei trattamenti, informative, consensi, analisi dei rischi e valutazione d'impatto’ è quello di permettere ai partecipanti di riflettere sul processo di introduzione e modifica di un trattamento ricordandosi la necessità di tenere la documentazione costantemente aggiornata e valutare i rischi e le misure poste in atto per tutelare i diritti e le libertà degli interessati, comprendendo come l’introduzione/modifica di un trattamento comporta una serie di misure da analizzare e valutare sulla base di quanto richiesto in termini di privacy by design, approfondendo inoltre i contenuti e le modalità di gestione del registro, informative, analisi dei rischi e della DPIA in relazione ai trattamenti effettuati/modificati.

Il GDPR ha introdotto vari adempimenti, tra cui il Registro dei trattamenti di dati personali

Il corso ha una durata di 8 ore e si svolgerà mercoledì 16 novembre 2022 in modalità FAD in classe live su piattaforma Zoom con la docenza dell'Ing. Monica Perego, docente del Master per Esperto Privacy promosso da Federprivacy. Per prenotare la partecipazione, o per visionare il programma dell’evento e per maggiori dettagli, si può visitare l’Agenda Online.

Oltre ai crediti per i Privacy Officer e Consulenti della Privacy certificati da TÜV Italia, è stata fatta anche richiesta per il riconoscimento dei crediti formativi per gli avvocati.

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev A novembre il Corso 'Il Data Breach: pianificazione e gestione prima, durante e dopo l’evento’
Next Patrocinato il Corso di perfezionamento di Data Protection e Data Governance dell'Università di Milano

Basta un consenso e Google Maps vi pedina ovunque andate

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy