NEWS

Certificazione Privacy Officer, tre finestre per sostenere gli esami a distanza con TÜV Italia

Da quanto le disposizioni governative hanno vietato di organizzare eventi e riunioni nelle aule fisiche, TÜV Italia ha reso possibile sostenere l'esame di certificazione di Privacy Officer e Consulente della Privacy svolgendolo interamente da remoto.

Tuv l'ente che certifica il privacy officer

In tale modalità, i cui dettagli sono descritti al punto 6.4 dello Schema CDP/TÜV, l’ente di certificazione consente di sostenere l’esame a distanza, richiedendo che il candidato disponga di un pc o altro dispositivo elettronico con collegamento a internet e videocamera.

Prima della pausa estiva, sono tre le finestre disponibili in cui è possibile chiedere di sostenere l’esame in remoto per ottenere la certificazione: venerdì 14 Maggio 2021, venerdì 4 Giugno 2021, e giovedì 22 Luglio 2021.

Certificazione Tuv, tre date per fare gli esami come privacy officer e consulente della privacy

Possono sostenere l’esame per ottenere la certificazione come Privacy Officer e Consulente della Privacy coloro che possiedono i requisiti dello Schema di certificazione CDP/TÜV e che hanno frequentato il corso di 48 ore "Master Privacy Officer" o un altro corso qualificato da TÜV, oppure in alternativa coloro che abbiano sostenuto con successo il pre-esame per dimostrare la propria idoneità ad accedere direttamente agli esami di certificazione.

I professionisti che superano l’esame per la certificazione basata sulla Norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012, vengono iscritti nel Registro del TÜV Examination Institute come figura professionale di "Privacy Officer e Consulente della Privacy".

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev Ai nastri di partenza il nuovo Gruppo di Lavoro per la sicurezza delle informazioni
Next Maria Chiara Carrozza è la prima donna alla presidenza del CNR. Le congratulazioni di Federprivacy

Il Gdpr per far decollare economia digitale

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy