NEWS

Il Garante per la Privacy si dota del dipartimento per l'Intelligenza Artificiale

Apre i battenti un dipartimento ad hoc per l'Intelligenza artificiale (IA) e si rafforza l'ufficio relazioni con il pubblico (Urp): sono le novità di una mini-riorganizzazione del Garante della privacy, frutto della delibera 27 maggio 2021, approvata dalla stessa autorità e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 19 giugno 2021. Nel dettaglio si tratta di due modifiche al regolamento n. 1/2020 del Garante. Con il primo intervento viene istituito, come unità organizzativa di primo livello, il dipartimento «Intelligenza artificiale». È un settore, questo, in cui sta crescendo a livello esponenziale il numero di interpelli e quesiti che arrivano quotidianamente agli uffici del garante. Il dipartimento si occuperà

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev Corte di Giustizia Ue agli operatori della tlc: il titolare del diritto d'autore può avere i dati di chi scarica, la privacy non osta
Next Viola la privacy la normativa che rende pubbliche le penalità sulla patente

Basta un consenso e Google Maps vi pedina ovunque andate

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy