NEWS

Cambridge Analytica, coinvolti oltre 214 mila italiani utenti di Facebook

Nell'ambito dell'istruttoria aperta nelle settimane scorse sul caso Cambridge Analytica, il Garante per la privacy italiano ha ricevuto le prime informazioni da Facebook, ma intende raccogliere ulteriori elementi per una piena valutazione del caso che ha visto coinvolti migliaia di cittadini italiani. Lo ha riferito all'Ansa l'Autorità guidata da Antonello Soro, dopo che è emerso il coinvolgimento di oltre 214 mila italiani nella vicenda.

Il Garante riceverà il 24 aprile Stephen Deadman, Deputy Chief Global Privacy Officer di Facebook.

La prossima settimana, intanto, i Garanti europei riuniti a Bruxelles discuteranno la proposta avanzata dall'Autorità italiana di estendere il mandato della task force, costituita a suo tempo per il caso Facebook - Whatsapp, anche alla vicenda Cambridge Analytica.

Fonte: Ansa

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev Exploit di violazioni privacy dai siti web italiani, le principali cause
Next Braccialetto elettronico per gli spazzini, privacy a rischio a Livorno

Privacy Day Forum 2024: il servizio di Ansa

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy