NEWS

Visualizza articoli per tag: business continuity

E' stato un inizio del nuovo anno amaro per trecento lavoratori che prima di Natale hanno ricevuto una lettera dalla direzione, che non voleva però fare i tradizionali auguri, bensì comunicare loro che dopo 61 anni di onorata attività l'azienda era costretta a chiudere i battenti a causa dei danni subìti a seguito di un attacco ransomware.

L'attuale situazione di emergenza legata al Covid-19 sta facendo emergere molteplici aspetti sociali, giuridici ed economici su cui è opportuno riflettere, in relazione al rallentamento produttivo (se non addirittura del totale blocco), che impattano tanto nel breve tanto nel medio lungo termine. La necessità di garantire la continuità aziendale (Business Continuity) dovrebbe essere letta almeno da due prospettive, diverse ma complementari, entrambe rientranti nella declinazione del principio di “accountability” previsto dal GDPR.

Etichettato sotto

Gli attacchi ransomware non conoscono soste o interruzioni, ma le causano alle piccole e medie imprese, con costi in termini di produttività e danni reputazionali sempre più elevati. A evidenziarlo sono i risultati della ricerca annuale Global State of the Channel Ransomware Report, secondo cui il costo dell’interruzione di servizio causato dai ransomware è addirittura 23 volte superiore alla stessa somma di riscatto richiesta dai cyber criminali, che in media è pari a 5.900 dollari.

Pubblicità su misura in televisione con la "Addressable TV", occhio alla privacy

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy