NEWS

Usa: giudice del Texas vieta ChatGpt agli avvocati

Nessun documento legale redatto dall'intelligenza artificiale. È l'aut aut messo da un giudice federale del Texas dopo i casi dell'uso dell'IA in tribunale. L'ultimo è accaduto pochi giorni fa quando un avvocato a New York per costruire una causa si è affidato a ChatGpt che ha fornito sei casi precedenti, tutti risultati completamente inesistenti.

Intelligenza Artificiale fuori dai tribunali in Texas giudice vieta ChatGpt agli avvocati

Brantley Starr, giudice federale del Texas, come spiega il sito specializzato techCrunch, sta adottando misure per garantire proprio che non si verifichino in aula casi del genere. Ha aggiunto un requisito secondo cui qualsiasi avvocato che compare nella sua corte deve attestare che "nessuna parte della causa è stata redatta dall'intelligenza artificiale generativa" o, se lo è, che è stata controllata "da un essere umano".

Tutti gli avvocati che compaiono davanti alla Corte devono quindi mettere agli atti un certificato appositamente redatto e dichiarare che qualsiasi eventuale contenuto prodotto dall'IA sia stato controllato accuratamente da una persona in carne ed ossa utilizzando i database legali tradizionali o fonti stampa.

Gli errori dell'Intelligenza artificiale sono chiamati in termine tecnico allucinazioni: in pratica i chatbot forniscono risposte che suonano convincenti ma in realtà sono completamente inventate o sbagliate. Un problema importante che ha sta aprendo una riflessione sull'addestramento dei modelli di IA.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev App per il controllo della fertilità accusata di ingannare le donne che la usano inviando i loro dati sanitari ad aziende con sede in Cina
Next Usa: Microsoft multata per violazione della privacy dei minori

Privacy Day Forum 2024: intervista a Pasquale Stanzione

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy