NEWS

Un francobollo per celebrare i 25 anni del Garante Privacy

La stilizzazione grafica dell’uomo vitruviano di Leonardo che idealmente si trasforma in dati digitali è l’immagine raffigurata sul francobollo che celebra i 25 anni dell’introduzione nel nostro Paese della normativa sulla privacy e dell’istituzione del Garante per la protezione dei dati personali, entrato in funzione l’8 maggio 1997.

Il francobollo, emesso oggi dal Mise e distribuito da Poste Italiane, è stato realizzato su bozzetto del Garante ottimizzato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

“La celebrazione dei venticinque anni di privacy in Italia - commenta il Presidente dell’Autorità Pasquale Stanzione - è un’occasione per testimoniare il valore di un diritto fondamentale sempre più cruciale nella società attuale. L’adozione del Regolamento europeo, inoltre, ha notevolmente rafforzato e valorizzato il ruolo non solo di controllo e vigilanza del Garante, ma soprattutto di Istituzione a difesa dei diritti dei cittadini e dei consumatori".

“L’emissione del francobollo celebrativo - afferma Stanzione - rappresenta quindi anche un riconoscimento dall’alto valore simbolico ai Collegi del Garante che si sono succeduti in questi anni e ai suoi dipendenti che, con dedizione e competenza, hanno contribuito a convertire valori e princìpi in realtà”.

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev Sanità digitale: il Garante della Privacy boccia la proposta della nuova banca dati EDS
Next Firmato a Pietrarsa il manifesto della privacy: 'educhiamo 5 milioni di bambini ad essere consapevoli del valore dei loro dati'

Il Gdpr per far decollare economia digitale

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy