NEWS

Campagna #iorestoacasa: webinar gratuito sul rischio cyber delle aziende

La tutela dei dati aziendali inizia dalla consapevolezza dei rischi e minacce da affrontare.  Secondo un recente studio, nel solo 2019 sono stati violati 8,5 miliardi di file. Come se non bastasse il costo medio di un attacco informatico ha sfondato la barriera dei 4 milioni di dollari in media per incident.


Ma cosa rende così facile per i Criminal Hacker attaccare le nostre imprese? E soprattutto, quali sono i rischi e le minacce Cyber per le Aziende?

Nel corso di uno specifico webinar gratuito promosso da Federprivacy organizzato da Swascan nell'ambito della campagna #iorestoacasa per la promozione del rispetto delle misure urgenti del Governo sulla prevenzione ed il contenimento del contagio da Covid-19 (Coronavirus), Pierguido Iezzi, Co-Founder di Swascan, affronterà e illustrerà con casi reali e demo live i temi relativi a:

- L’attuale scenario dei rischi Cyber
- Cyber attack: come vengono effettuati (demo live)
- Metodologie e strumenti di valutazione del rischio cyber aziendale

Da non perdere quindi l’appuntamento in programma per Venerdì 20 Marzo dalle ore 12.00 alle 13.00 con il Webinar "Come valutare il rischio Cyber delle Aziende?". A margine dell'evento formativo si svolgerà anche una sessione esclusiva di question time sul tema Cyber Security. Per approndimenti sul tema, vedere anche l'articolo di Pierguido Iezzi "Quando il Cyber Risk è nel palmo della tua mano".

Per partecipare è necessario registrarsi gratuitamente al webinar sulla piattaforma online utilizzata da Swascan.

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev Istituto sanitario spedisce effetti personali all'ex dipendente, ma dentro le scatole ci sono le cartelle cliniche dei pazienti
Next Coronavirus: la privacy non è un ostacolo alla geolocalizzazione, ma deve essere compatibile con i valori democratici

Umberto Rapetto: più tutelati con Gdpr ma non bisogna abbassare la guardia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo