NEWS

Usa: lo Stato della California approva misure legislative per rafforzare la privacy per gli automobilisti

L’Assemblea legislativa dello Stato della California ha approvato delle misure legislative volte a rafforzare la privacy per gli automobilisti. Il Senate Bill 296 richiede che i conducenti siano informati quando le telecamere di bordo delle auto scattano fotografie o fanno registrazioni video dalle e vieta alle aziende produttrici dei veicoli di vendere tali dati a scopi pubblicitari.

Lo Stato della California approva misure legislative per rafforzare la privacy per gli automobilisti

Questa legislazione rappresenta una sfida regolamentare significativa per i produttori di auto e potrebbe spingere altri Stati americani a introdurre leggi simili sulla privacy e la raccolta di dati degli automobilisti. Il passaggio di questa legge in California arriva in un momento di crescente preoccupazione per la privacy dei veicoli, anche per via dell’inchiesta della Mozilla Foundation.

In particolare, le pratiche che si intendono contrastare sono la raccolta e la condivisione eccessive di dati da parte delle auto, nonché la mancanza di controllo da parte degli automobilisti sui propri dati e sulle modalità del loro utilizzo. Il Senate Bill 296 cerca di affrontare specificamente il rischio per la privacy derivante dalle scattate all’interno dei veicoli.

La legge richiederebbe ai produttori di veicoli di informare i conducenti se sono presenti telecamere all’interno dell’auto e impedirebbe la vendita o l’uso di registrazioni fotografiche o video per scopi pubblicitari senza il consenso dell’utente. Violare queste norme può comportare multe fino a $2,500 per veicolo dotato di telecamera. Questa legislazione sembra unica nel suo genere nell’area specifica della privacy automobilistica, ma potrebbe essere ispiratrice di future regolamentazioni.

Fonte: www.guidoscorza.it

Note Autore

FederPrivacy FederPrivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: [email protected] 

Prev Usa: pratiche ingannevoli nel tracciamento della posizione degli utenti, Google paga 93 milioni di dollari allo Stato della California
Next Regno Unito: il 12 ottobre scocca l’ora del 'Data Bridge', il ponte di dati tra UK e USA

Privacy e Lavoro nell'era degli algoritmi

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy