NEWS

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Rinuncia della società ad avere un DPO 5 Mesi 2 Settimane fa #1318

A mio avviso, dato che all'origine la nomina del DPO è comunque soggetta a una valutazione del titolare del trattamento, se la sua designazione era stata fatta facoltativamente, si dovrebbe innanzitutto disporre di un documento che ne attesti i motivi che avevano motivato la scelta di dotarsene. Se successivamente si ritiene poi che non sia più necessario averlo, si dovrebbe fare il processo inverso, ovvero fare di nuovo una valutazione in cui se ne analizzano i fattori per cui il DPO non sarebbe più necessario e se ne motivano le ragioni. Facendo riferimento alla prima valutazione da cui era derivata la scelta di nominarlo, il secondo documento dovrebbe essere firmato dal titolare del trattamento, il quale si assume le responsabilità di togliere la previsione del DPO. Solo se le motivazioni sono ben fondate non vi sarebbero conseguenze. Diversamente il rischio è quello di avere una contestazione da parte dell'Autorità, che come noto, ricevendo tutte le notifiche di nomine e revoche e DPO, è ben informata sule variazioni che intervengono a tal proposito.

Saluti
Enzo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Rinuncia della società ad avere un DPO 5 Mesi 3 Settimane fa #1311

  • Davide Pierattoni
  • Avatar di Davide Pierattoni Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 3
Quali conseguenze potrebbero esservi per una società che abbia nominato un DPO e che, successivamente, vi rinunci ritenendo che questa figura non sia necessaria?
Grazie, saluti cordiali

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.177 secondi

Ue, rischio multe per chi non si adegua al Gdpr

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy