NEWS

Usa: Facebook rischia multa miliardaria dalla Federal Trade Commission per violazioni privacy

Facebook rischia una multa miliardaria negli Usa per lo scandalo di Cambridge Analytica con la quale avrebbe condiviso i dati di 87 milioni di utenti e per altri casi di violazione della privacy.

Lo scrive il Washington Post segnalando che Facebook sta patteggiando con la Federal Trade Commission (Ftc) e che non è stato ancora trovato un accordo sull'entità della multa.

Il colosso di Menlo Park ha confermato la trattativa in atto con la Commissione federale per il commercio americana, ma al momento ha rifiutato di fornire ulteriori dettagli.

L'intesa contemplerà anche cambiamenti obbligatori nel business della società di Zuckerberg.Google nel 2012, per violazione della privacy fu multata con 22,5 mln di dollari.

Fonte: Rainwes

Note sull'autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.it 

Prev In Europa registrate 60 mila violazioni del Gdpr
Next Ue fissa la scadenza sulla nomina di una figura di garanzia per il Privacy Shield

Big Data & Internet of Things, gli esperti ne parlano al CNR di Pisa

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali