NEWS

Cina, primi piccoli passi per la tutela della privacy

Il nuovo codice civile cinese all’esame della sessione annuale dell’Assemblea nazionale del popolo in corso a Pechino contiene norme per la tutela dei dati personali e della privacy. Secondo la bozza sottoposta al parlamento, ogni individuo ha diritto alla privacy e alla protezione delle proprie informazioni personali.

La Cina potrebbe dotarsi di una legge sulla privacy

In un paese nel quale, tradizionalmente, ai diritti dell’individuo vengono anteposti quelli della società-nazione, si tratta di una novità di non poco conto.

Alle compagnie che raccolgono dati personali verrà imposto di proteggere queste informazioni che non potranno essere ottenute, pubblicate o scambiate senza il consenso della persona a cui si riferiscono. Indicazioni simili a quelle in vigore nell’Unione Europea dunque, che dovranno essere dettagliate in appositi regolamenti attuativi.

Fonte: Cina Forum

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev Usa: su divorzi e precedenti peali bastano pochi dollari per un report completo su chiunque

Pubblicità su misura in televisione con la "Addressable TV", occhio alla privacy

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo