NEWS

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Conservazione dati personale cessato e sottoscrittori fondi liquidati 8 Mesi 6 giorni fa #2277

  • Giulia Cristini
  • Avatar di Giulia Cristini Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 7
Buongiorno,

premettendo che il tema della conservazione dei dati è alquanto spinoso (almeno quanto quello del trasferimento dati all'estero!), avrei necessità di capire, in qualità di consulente privacy per una società di gestione del risparmio (quindi sottoposta a normative e controlli Antiriciclaggio e di vigilanza BdI e Consob), se:
1) i dati sanitari (es. cartelle sanitarie medico competente, questionari Stress Lavoro Correlato, etc.) del personale cessato da oltre 10 anni possono (e devono?) essere eliminati così come i restanti dati personali oppure se quei particolari dati possono (e devono?) essere conservati più a lungo. E se sì quale sarebbe il criterio sottostante?
2) i dati personali dei sottoscrittori/fornitori dei fondi di investimento liquidati e/o trasferiti da oltre 10 anni devono essere eliminati. La normativa AML impone di conservare i dati legati all'adeguata verifica della clientela per 10 anni dalla cessazione del rapporto continuativo, della prestazione professionale o dall'esecuzione dell'operazione occasionale. Dopodiché? Si possono "tranquillamente" eliminare come qualsiasi altro dato personale (posto che allo stato non esistono presupposti per eventuali contenziosi)? E se, per esempio, le autorità di vigilanza effettuassero un'ispezione richiedendo dati passati? Ecco, qua mi trovo onestamente in difficoltà nello stabilire e giustificare i criteri di conservazione.

Grazie anticipatamente!
Cordiali saluti.
Giulia Cristini

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.196 secondi

25 maggio 2023: il Privacy Day Forum al CNR di Pisa nel giorno del 5° anniversario del GDPR

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy