NEWS

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Richiesta informazioni su orario visita minore 4 Mesi 3 Settimane fa #1202

  • Dario Clementi
  • Avatar di Dario Clementi Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
Buongiorno, grazie per il chiarimento. Ovviamente l'interesse del minore è preminente, ma il dubbio e lo scrupolo nascevano dal fatto che, pur nel normale e responsabile controllo del minore, la richiesta è espicitamente e dichiaratamente mirata a valutare la corretta gestione della madre durante l'esercizio della sua tutela, in una situazione gestita in autonomia. Grazie mille ancora per aver fugato il dubbio. Buona giornata.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Richiesta informazioni su orario visita minore 4 Mesi 3 Settimane fa #1200

Onestamente non si rintraccia alcun elemento ostativo a che la struttura sanitaria fornisca al padre del minore - per il tramite del legale che ha inoltrato in nome e per suo conto la richiesta - l'informazione relativa all'orario della visita medica. Rammentiamo che i genitori hanno un potere-dovere di controllo/vigilanza sul comportamento dei figli minori e che, segnatamente, nel regime di affido condiviso entrambi esercitano la responsabilità genitoriale. Al contempo non si vede perché dovrebbero essere fornite al richiedente informazioni diverse ed ulteriori rispetto a quella oggetto della richiesta.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Richiesta informazioni su orario visita minore 4 Mesi 3 Settimane fa #1196

  • Dario Clementi
  • Avatar di Dario Clementi Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
Buongiorno e grazie anticipatamente a chi vorrà rispondere,
Un legale chiede, per conto dell'assistito, informazioni a una struttura sanitaria relative all'orario effettivo in cui si è tenuta una visita medica del figlio, in quel momento sotto tutela della ex moglie in regime di affido condiviso. Informalmente il legale sottolinea che la richiesta serve per verificare se sussista un valido motivo all'assenza del figlio da scuola in detta giornata.
A vostro parere il genitore ha liberamente accesso all'informazione, qualora non interdetto ed esercitante tutela in ugual misura alla madre, o si devono valutare anche i principi di necessità e proporzionalità e fornire informazioni limitatamente alla visita, ma non dettagli che potrebbero ledere la riservatezza della madre? Grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.518 secondi

Ue, rischio multe per chi non si adegua al Gdpr

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy