NEWS

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Assistenza domiciliare e video sorveglianza 1 Settimana 2 giorni fa #2095

  • Alessia Restaldi
  • Avatar di Alessia Restaldi Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
Buonasera, vi sottopongo questo caso complesso. Ho un cliente che gestisce servizi domiciliari presso case di utenti. L'utente proprietario del domicilio in cui l'operatore svolge la sua attività lavorativa ha installato un sistema di video sorveglianza richiedendo all'operatore apposito consenso al trattamento delle sue immagini. Nell' informativa definisce come principio di liceità la tutela della sicurezza e la prevenzione dei beni. Definisce che le persone che possono accedere a tali dati sono stabiliti dal titolare/proprietario di casa, definisce i tempi di conservazione pari a 3 mesi. Stanti queste premesse tale trattamento è lecito??? non si configura una sorta di controllo sul corretto svolgimento del lavoro?? l'operatore può negare legittimamente il consenso??Il titolare è legittimato a far visionare le riprese a qualsiasi persona dallo stesso autorizzata e senza limiti ( io pensavo che il limite potesse essere solo in caso di furto o eventi simili) ??? Ovviamente i tempi di conservazione sono eccessivi la normativi li limita a 48/72 ore. Consideriamo inoltre che l'operatore non è un diretto dipendente del proprietario di casa ma è un dipendente dell'azienda che gestisce tali servizi.
Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.269 secondi

Caffè Privacy: Cos'è un dato personale?

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy