NEWS

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Contitolarità? 2 Anni 3 Mesi fa #230

Per stabilire l'eventuale contitolarità ai sensi dell'art. 26 del Regolamento UE 2016/679, l'indagine deve consentire di accertare se i vari titolari determinino congiuntamente le finalità e i mezzi del trattamento.
Questa indagine, considerata la fattispecie per come riferita (un'unica “azienda” a fronte di tre distinte persone giuridiche o comunque società): a) verosimilmente non deve arrestarsi dinanzi alla circostanza che, ad esempio - come sovente accade –, tutti gli strumenti hardware e software siano di proprietà esclusiva di una delle tre società; b) deve includere i vari accordi – formalizzati o meno – tra le società, circa le modalità di svolgimento delle attività; c) deve in ogni caso ispirarsi ad un approccio “sostanziale e funzionale” (cfr. Linee Guida Gruppo Articolo 29, Parere 1/2010), onde pervenire al fulcro del centro decisionale (condiviso o meno) in tema di finalità e di modalità/mezzi di svolgimento dei trattamenti.
Ove all'esito dell'indagine si configuri non già un rapporto di effettiva co-decisionalità bensì di strumentalità delle attività di trattamento svolte da una società rispetto alla finalità del trattamento dei dati gestito da un'altra società, devesi allora ricorrere alla nomina del responsabile ex art. 28.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Federprivacy.

Contitolarità? 2 Anni 3 Mesi fa #219

  • Cosimo Pio Mansi
  • Avatar di Cosimo Pio Mansi Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 1
salve a tutti, vi pongo un quesito interessante e ,allo stesso tempo , controverso.
Vi è un azienda che, sostanzialmente, è strutturata in 3 società differenti ( con ragioni e scopi sociali diversi ) ma appartengono alla medesima proprietà . Le società condividono la stessa struttura ( sede, archivi e pc ecc) , pertanto, i dipendenti di una trattano i dati delle altre e viceversa. Si specifica che tra due società in questione vi è un apposito contratto di outsourcing ( appalto per servizio di logistica). Secondo voi siamo in presenza di una situazione di contitolarità che deve essere gestita con un atto interno ? oppure le società che svolgono servizi per conto dell'altra ( amministrativi e logistica) possono essere nominati semplicemente responsabili del trattamento ?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da Federprivacy.
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.265 secondi

Federprivacy: il bollino qualità per siti che rispettano privacy utenti

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'Informativa Privacy