NEWS

Guardia di Finanza, ispezioni del Nucleo Privacy ai nastri di partenza

Sono ai blocchi di partenza le ispezioni sul rispetto della privacy a tinte Ue. Lo conferma, rispondendo alle domande di ItaliaOggi Sette il colonnello Giovanni Reccia, comandante del Nucleo speciale Gdf tutela privacy e frodi tecnologiche, un super nucleo per tarare gli accertamenti a illeciti sempre più digitali. Domanda. Ci sono procedimenti pendenti per violazioni al Regolamento Ue 2017/679 (Gdpr)? Risposta. No, non ci sono procedimenti pendenti tenuto conto anche del fatto che il decreto di adeguamento al Gdpr è stato pubblicato il 4 settembre 2018. Attualmente siamo in una fase di analisi delle attività da intraprendere, sulla base del piano ispettivo formulato dal Garante

Note sull'autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.it 

Prev Cassazione: legittime e utilizzabili le videoriprese su pianerottolo di un'abitazione privata
Next Cassazione: offese nella chat riservata di Facebook, illegittimo il licenziamento disciplinare

I chiarimenti del Garante sulla Norma UNI 11697:2017

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo