NEWS

Esigenze da bilanciare nel whistleblowing

Le norme sul whistleblowing (legge 179/2017) segnano senz’altro un passo avanti verso l’affermazione di una cultura imprenditoriale che metta al centro la business integrity e la trasparenza. Al tempo stesso, però, restano diverse criticità applicative su cui si sono esercitati gli interpreti. La tecnica legislativa è quella di inserire l’incentivazione e la tutela del whistleblowing tra i requisiti espressi di idoneità dei modelli di organizzazione e gestione degli enti previsti dal Dlgs 231/2001, i quali, d’ora in poi, dovranno prevedere uno o più canali comunicativi, idonei a garantire la tutela della riservatezza, che consentano ai dipendenti di presentare segnalazioni concernenti la commissione di fattispecie di reato o violazioni del

Note sull'autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.it 

Prev Il Csm apre alla pubblicazione dei compensi ai professionisti
Next I sistemi di localizzazione installati su mezzi aziendali devono essere adattabili alle esigenze del cliente

Pubblicità su misura in televisione con la "Addressable TV", occhio alla privacy

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali