NEWS

Hosting provider "attivo" sempre responsabile dei contenuti pubblicati

Fa giurisprudenza la sentenza della Cassazione n. 7708 del marzo scorso che ha condannato "Yahoo!" - riconosciuto come "hosting provider attivo" e dunque fuori dal regime di limitazione della responsabilità prevista per gli "hosting puri" - a rimuovere una serie spezzoni di popolari trasmissioni Mediaset ("Amici" e Striscia la notizia") dalla propria sezione video. La XVII Sezione civile Specializzata in materia di impresa del Tribunale di Roma (sentenza n. 18727/19) ha infatti condannato - applicando lo stesso metro e cioè la presenza di «indici di interferenza sui contenuti» quali indicizzazione, selezione ecc. - Bit Kitchen Inc. a rimuovere

Note sull'autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.it 

Prev Reputazione online, le tutele del Gdpr nel far west delle profilazioni
Next Dipendente licenziabile se consegna atti riservati all'ex direttore imputato penalmente

Basta un consenso e Google Maps vi pedina ovunque andate

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo