NEWS

Dlgs 101/2018, contestazioni al bivio tra condono parziale o la difesa

È arrivato il momento delle scelte per i procedimenti pendenti su violazioni al vecchio codice della privacy: sfruttare un condono parziale (pagamento di 2/5 del minimo edittale) oppure difendersi. Ci sono pro e contro in ogni opzione e non bisogna fare decorrere il termine previsto dalla legge per fare l'una o l'altra

Note Autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.org 

Prev Dlgs 101/2018, sotto tutela tutti i dati che consentono l’identificazione
Next Corte Europea dei diritti dell'uomo, l’Ordine può controllare lo studio dell’avvocato soggetto a procedimento disciplinare

Basta un consenso e Google Maps vi pedina ovunque andate

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
Ho letto l'informativa privacy