NEWS

Privacy Officer: certificazione TÜV, sessione d'esami straordinaria al CNR di Pisa

Sono sempre più ricercati professionisti esperti in materia di protezione dei dati, e con l'avvicinarsi del 25 maggio 2018, che sancirà la piena efficacia del GDPR (General Data Protection Regulation), oltre alla sessione d'esami in programma il 27 marzo a Milano, in occasione della fine del Corso di formazione manageriale per Data Protection Officer organizzato da Federprivacy TÜV Italia ha organizzato anche una sessione straordinaria di esami di certificazione di "Privacy Officer e Consulente della Privacy", che si svolgerà il 30 marzo 2018 presso il CNR di Pisa. 

Con il Regolamento UE 2016/679, diventa obbligatorio per tutte le p.a. e per migliaia di imprese anche dotarsi di un "Responsabile della Protezione dei Dati", e in sei anni TÜV Italia ha certificato come Privacy Officer e Consulente della Privacy circa 400 professionisti

Con l'introduzione del ruolo di Responsabile della protezione dei dati (data protection officer), la certificazione TÜV ha acquisito un valore ancora maggiore nel mercato delle professioni per dare evidenza oggettiva del possesso di specifche competenze in materia di privacy e protezione dei dati personali.

Possono certificarsi come Privacy Officer e Consulente della Privacy coloro che possiedono i requisiti dello Schema di certificazione CDP/TÜV, e che hanno frequentato il corso di 48 ore "Master Privacy Officer" o il Corso di formazione manageriale di 124 ore per Data Protection Officer, o in alternativa abbiano sostenuto con successo il pre-esame per dimostrare la propria idoneità ad accedere direttamente agli esami di certificazione.

I professionisti che superano l’esame per la certificazione basata sulla Norma ISO 17024, sono iscritti nel Registro del TÜV Examination Institute come figura professionale di "Privacy Officer e Consulente della Privacy".

Note sull'autore

Federprivacy Federprivacy

Federprivacy è la principale associazione di riferimento in Italia dei professionisti della privacy e della protezione dei dati personali, iscritta presso il Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi della Legge 4/2013. Email: urp@federprivacy.it 

Prev Marchio di qualità per i siti web che rispettano la privacy degli utenti
Next Ancitel, accordo con Federprivacy per la privacy nei comuni

Umberto Rapetto: più tutelati con Gdpr ma non bisogna abbassare la guardia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Rimani aggiornato gratuitamente con la nostra newsletter settimanale
captcha 
Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali